Liturgia del 1 Febbraio 2018

 
 

Giovedì della IV settimana delle ferie del Tempo Ordinario

Primo libro dei Re 2,1-4.10-12.


Sentendo avvicinarsi il giorno della sua morte, Davide fece queste raccomandazioni al figlio Salomone:
“Io me ne vado per la strada di ogni uomo sulla terra. Tu sii forte e mostrati uomo.
Osserva la legge del Signore tuo Dio, procedendo nelle sue vie ed eseguendo i suoi statuti, i suoi comandi, i suoi decreti e le sue prescrizioni, come sta scritto nella legge di Mosè, perché tu riesca in ogni tua impresa e in ogni tuo progetto,
perché il Signore attui la promessa che mi ha fatto quando ha detto: Se i tuoi figli nella loro condotta si cureranno di camminare davanti a me con lealtà, con tutto il cuore e con tutta l’anima, sul trono d’Israele siederà sempre uno dei tuoi discendenti.”
Davide si addormentò con i suoi padri e fu sepolto nella città di Davide.
La durata del regno di Davide su Israele fu di quaranta anni: sette in Ebron e trentatré in Gerusalemme.
Salomone sedette sul trono di Davide suo padre e il suo regno si consolidò molto.

Primo libro delle Cronache 29,10.11ab.11d-12a.12bcd.


Sii benedetto,

Signore Dio di Israele, nostro padre,

ora e sempre.

Tua, Signore, è la grandezza,
la potenza, la gloria,

lo splendore e la maestà.

Perché tutto, nei cieli e sulla terra, è tuo.

Signore, tuo è il regno;

tu ti innalzi sovrano su ogni cosa.

Da te provengono la ricchezza e la gloria;
tu domini tutto.

Nella tua mano c’è forza e potenza;
dalla tua mano ogni grandezza e potere.

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Marco 6,7-13.


In quel tempo Gesù chiamò i Dodici, ed incominciò a mandarli a due a due e diede loro potere sugli spiriti immondi.
E ordinò loro che, oltre al bastone, non prendessero nulla per il viaggio: né pane, né bisaccia, né denaro nella borsa;
ma, calzati solo i sandali, non indossassero due tuniche.
E diceva loro: «Entrati in una casa, rimanetevi fino a che ve ne andiate da quel luogo.
Se in qualche luogo non vi riceveranno e non vi ascolteranno, andandovene, scuotete la polvere di sotto ai vostri piedi, a testimonianza per loro».
E partiti, predicavano che la gente si convertisse,
scacciavano molti demòni, ungevano di olio molti infermi e li guarivano.

Santi del giorno

B. Anna Michelotti, vergine e fondatrice (1843-1888)
B. Luigi Variara, missionario S.D.B. e fondatore (1875-1923)
B. Andrea Carlo Ferrari, cardinale di Milano (1850-1921)
B. Benedict Daswa, catechista e martire (1946-1990)
S. Trifone, martire
S. Severo di Ravenna, vescovo (? ca. 344)
S. Paolo, vescovo (? IVe s.)
S. Brigida d’Irlanda, badessa, fondatrice (452-ca.524)
S. Orso d’Aosta, sacerdote (? ca. 529)
S. Agrippano, vescovo e martire (? sec. VII)
S. Sigisberto III, Re d’Austrasia (? 656)
S. Raimondo, abate di Fitero (? 1163)
S. Jean de La Grille, vescovo in Bretagna (? 1163)
B. Réginald di Saint Gilles (F), sacerdote O.P. (? 1220)
S. Verdiana, vergine e reclusa in Toscana (1182-1242)  
B. Andrea Dei Conti di Segni, sacerdote O.F.M. (1240-1302)
BB. Conor O’ Devany e Patrizio O’ Lougham, martiri (? 1611)
S. Enrico Morse, sac. S.J. e martire (1595-1645)
BB. Marie-Anne Vaillot e 46 compagne, martiri (? 1794)
SS. Paolo Hong Yong-Ju, Giovanni Yi Mun-u, martiri (? 1840)
S. Barbara Ch’oe Yong-i, martire (? 1840)