Liturgia del 24 Luglio 2018

 
 

Martedì della XVI settimana delle ferie del Tempo Ordinario

Libro di Michea 7,14-15.18-20.


Pasci il tuo popolo, Signore, con la tua verga, il gregge della tua eredità, che sta solitario nella foresta in mezzo ai giardini; pascolino in Basàn e in Gàlaad come nei tempi antichi.
Come quando sei uscito dall’Egitto, mostraci cose prodigiose.
Qual dio è come te, che toglie l’iniquità e perdona il peccato al resto della sua eredità; che non serba per sempre l’ira, ma si compiace d’usar misericordia?
Egli tornerà ad aver pietà di noi, calpesterà le nostre colpe. Tu getterai in fondo al mare tutti i nostri peccati.
Conserverai a Giacobbe la tua fedeltà, ad Abramo la tua benevolenza, come hai giurato ai nostri padri fino dai tempi antichi.

Salmi 85(84),2-4.5-6.7-8.


Signore, sei stato buono con la tua terra,

hai ricondotto i deportati di Giacobbe.
Hai perdonato l’iniquità del tuo popolo,

hai cancellato tutti i suoi peccati.
Hai deposto tutto il tuo sdegno

e messo fine alla tua grande ira.

Rialzaci, Dio nostra salvezza,

e placa il tuo sdegno verso di noi.
Forse per sempre sarai adirato con noi,

di età in età estenderai il tuo sdegno?

Non tornerai tu forse a darci vita,

perché in te gioisca il tuo popolo?
Mostraci, Signore, la tua misericordia

e donaci la tua salvezza.

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Matteo 12,46-50.


In quel tempo, mentre Gesù parlava ancora alla folla, sua madre e i suoi fratelli, stando fuori in disparte, cercavano di parlargli.
Qualcuno gli disse: «Ecco di fuori tua madre e i tuoi fratelli che vogliono parlarti».
Ed egli, rispondendo a chi lo informava, disse: «Chi è mia madre e chi sono i miei fratelli?».
Poi stendendo la mano verso i suoi discepoli disse: «Ecco mia madre ed ecco i miei fratelli;
perché chiunque fa la volontà del Padre mio che è nei cieli, questi è per me fratello, sorella e madre».

Santi del giorno

S. Charbel, monaco, presbitero ed eremita (1828-1898)
S. Cristóbal de Santa Catalina, sac. e fond. (1638-1690)
S. Francisco Solano di Lima, sacerdote O.F.M. (1549-1610)
B. Modestino di Gesù e Maria, sac. O.F.M. (1802-1854)
B. Antonio Torriani, medico e sac. O.E.S.A. (1424-1494)
S. Cristina di Bolsena, vergine e martire (? sec. IV)
S. Vittorino, martire (? ca. sec. IV)
S. Fantino il vecchio, taumaturgo in Calabria (? s. IV)  
S. Eufrasia, vergine ed eremita in Egitto (? sec. V)
S. Declano, 1° vescovo di Árd Móre in Irlanda (? ca. s. V)
S. Ségolène di Albi in Aquitania (F), badessa (? ca. s. VI)
SS. Boris e Gleb (figli di S. Vladimiro), martiri (? s. XI)
S. Baldovino da Rieti, abate (? 1140)
B. Cristina, detta la Mirabile, vergine e mistica (? 1224)
S. Kunegunda (Kinga), regina di Polonia (1234-1292)
B. Giovanni Tavelli, vescovo di Ferrara (? 1446)
B. Ludovica di Savoia, principessa, clarissa (1462-1503)
B. Robert Ludlam, presbitero e martire in GB (1551-1588)
B. Richard Simpson, presbitero e martire in GB (1553-1588)
B. Nicholas Garlick, presbitero e martire in GB (1555-1588)
B. Joseph Lambton, presbitero e martire (? 1592)
S. John Boste, presbitero e martire in GB (1544-1593)
S. José Fernández, presbitero O.P. e martire (? 1838)
BB. María Pilar e 2 compagne, martiri a Guadalaxara (? 1936)
B. Maria Mercedes Prat, vergine e martire (1880-1936)
B. Saverio Bordas Piferer, sac. S.D.B. e martire (1914-1936)